Pedodoniza: il dentista a misura di bimbo

I piccoli pazienti svolgono la visita accompagnati dai genitori in modo da condividere con loro alcune informazioni e indicazioni utili riguardanti ad esempio la corretta alimentazione e l’igiene orale del bambino, l’uso di ciuccio e biberon, la somministrazione del fluoro, ecc

CHE COSA E’

La pedodonzia è l’odontoiatria pediatrica e si rivolge ai bambini in età evolutiva, dalla nascita fino all’adolescenza. È importante  infatti curare la salute orale fini dai primi anni di vita, per favorire uno sviluppo ottimale dei denti, nella corretta posizione, e prevenire la formazione di carie, che possono interessare anche i denti da latte.

 

COSA RISOLVE 

Pedodonzia a carie: prevenzione e trattamento.

La sigillatura dei molari permanenti rappresenta una valida strategia difensiva contro la carie pediatrica ed è attuabile, laddove necessario, anche sui denti decidui. La superficie masticatoria dei molari presenta dei solchi profondi, nei quali la placca batterica si annida facilmente rendendo difficoltose e spesso insufficienti le manovre quotidiane di igiene orale. L’applicazione di un composito particolare sui solchi dei molari permette di proteggere lo smalto, rendendolo inattaccabile dalla placca batterica.

 

A CHI E’ ADATTO 

Pazienti in dentatura decidua fino all’adolescenza. 

 

MODALITA’ DI TRATTAMENTO

Tra i trattamenti più comuni in pedodonzia, oltre le sigillature dei molari definitivi, abbiamo:

  • la cura della carie (consiste nella pulizia della zona cariata del dente, rimuovendo la parte necrotica o intaccata e nel riempimento dell’area così preparata con materiale composito di colore bianco, che verrà modellato sulla forma del dente) e l’educazione e sensibilizzazione all’igiene orale;
  • terapia canalare dei denti decidui. Quando la carie si estende fino alla polpa del dentino da latte, è necessario eseguire una devitalizzazione che prevede l’asportazione della polpa. In seguito il dente verrà predisposto alle operazioni di ripristino della forma e della funzionalità.

 

BUONE RAGIONI PER FARLO 

Come per gli adulti, è bene ricordare l’importanza della prevenzione. Se il bambino non si prenderà correttamente cura dei propri denti, sarà molto probabile l’insorgenza di problemi più grandi ed impegnativi da affrontare (soprattutto per il paziente stesso), in momenti successivi. Abituare i bambini a lavarsi regolarmente i denti e far vivere loro questa abitudine non come un compito noioso, ma come un normale gioco quotidiano, è frutto del lavoro coordinato dei genitori e del pedodontista.